Home » Trucco e Parrucco & C. » Baffi e capelli: i nuovi trend uomo per la PE 2017
Trucco e Parrucco & C.

Baffi e capelli: i nuovi trend uomo per la PE 2017

Portrait of successful handsome young businessman with his hands behind head lying on couch

I tempi della condivisione del beauty case tra partner sono finiti. L’altra metà del cielo reclama soin dedicati. A dirlo sono i dati della profumeria che hanno registrato negli ultimi anni un’impennata dei consumi beauty for him. Il negozio di barbiere spartano ha lasciato il posto a barber shop eleganti, dal sapore hipster oppure rétro, e non mancano le spa dedicate esclusivamente a lui. Il panorama delle richieste maschili è vasto tanto quanto quello delle loro partner, storicamente più disinvolte in profumeria. Eppure, negli ultimi anni, gli uomini hanno saputo colmare velocemente il gap in fatto di expertise beauty, tanto da presidiare nicchie un tempo di prerogativa esclusivamente femminile come maschere, creme viso, snellenti corpo e anche make up (sì, make up) . Inutile dire, però, che i beauty focus restano sempre gli stessi: barba, baffi, capelli e giro vita. Ecco un piccolo vademecum per sapersi muovere nel vastissimo campo dei beauty trend e della cosmesi maschile, dalla testa ai piedi.

BARBA E BAFFI:Se la tendenza vuole che la barba si accorci, lontana ormai dalla moda “long John” da vero boscaiolo sexy, i baffi, invece, vivono un bel momento di gloria. Sono tornati, infatti, di gran moda, portati in moltissimi modi diversi.

Numero fortunato: 760
Non è il numero di stili in cui si possono avere i baffi, ma pare che siano le volte in cui un uomo, in media, se li tocchi durante il corso della giornata. Questo è un gesto involontario, ma che spesso tradisce il desiderio di sedurre, comunica, insomma, la voglia di attrarre. Affinché il messaggio arrivi a destinazione, però, i baffi a ferro di cavallo, rivoluzionari o a manubrio che siano, devono essere curati, belli nella forma e nello spessore, puliti e profumati. I prodotti perché questo sia possibile sono molto e dipendono dal tipo di baffi che si ha. Quest’anno, secondo le tendenze studiate da Bullfrog, gli stili variano molto: dallo Chevron Moustache, il taglio di baffi alla Tom Selleck,uno degli stili più semplici da curare, al Pencil Moustache, baffo sofisticato ed elegante, reso celebre dalle star come Clark Gable e Errol Flynn, ma più complesso da gestire.

Fonte: vanityfair.it

Contattaci per avere ulteriori informazioni