Home » Mercati & Tendenze » Dopo il buio la luce: beauty in crescita nonostante la pandemia
Mercati & Tendenze

Dopo il buio la luce: beauty in crescita nonostante la pandemia

Il report di Cosmetica Italia, presentato all’ultima edizione di Cosmoprof, nello scorso settembre, dà un segnale decisamente incoraggiante per tutti gli operatori del comparto cosmetico. Consolidata la crescita, nel 2021, con il + 6,7% di fatturato, si è stimato che nell’anno in corso assisteremo ad un aumento del consumo interno di un ulteriore 4,1%, toccando un fatturato di 10,912 milioni di euro e il trend positivo si confermerà anche per il 2023. Altro dato interessante è che sta tornando, nei consumatori, il desiderio “esperienziale” dello shopping tradizionale, cioè andare di nuovo nei negozi, dove poter toccare e provare i prodotti di persona. Questo non toglierà tuttavia spazio all’e-commerce che ha preso piede in tempo di pandemia, ma le due modalità di acquisto si integreranno sempre più.

Il settore ha fortunatamente assorbito il colpo del Covid-19 meglio di altri comparti, complici l’indispensabilità dei prodotti per l’igiene per il contrasto dell’epidemia e la propensione ad accogliere nuove abitudini e forme di consumo. Il fatturato di settore si attesta sui 10,6 miliardi, che salgono a 33,2 se si considera l’intera filiera. Oltre 4,1 miliardi di export e una bilancia commerciale del valore di 2,3 miliardi. Un mercato interno prossimo ai 9,8 miliardi. Il settore ha l’ambizione di ripartire puntando su tre imperativi del nostro tempo: internazionalizzazione, digitalizzazione e sostenibilità.

Prossimi appuntamenti

Dal 10 al 14 marzo prossimi tornerà finalmente in presenza l’immancabile appuntamento con Cosmoprof Worldwide Bologna, punto di riferimento per il comparto cosmetico mondiale e, dal giorno successivo, in una ideale prosecuzione della prestigiosa manifestazione, si terrà a Milano – dal 15 al 21 marzo – la Milano Beauty Week. Milano si trasformerà nella città hub della cosmesi, anche grazie all’importante supporto delle istituzioni, coinvolte con patrocini e collaborazioni. Visitatori e cittadini saranno parte di un ricco programma di attività esperienziali e convegni tematici che andranno ad animare le vie, le piazze e gli spazi commerciali. L’iniziativa vuole contribuire a posizionare la cosmesi tra le eccellenze del made in Italy che animano il calendario delle settimane milanesi, accanto alla moda, al vino, o al design.

Contattaci per avere ulteriori informazioni